CASERTA-ROMA: Master Annuale in Autismo e Disturbi Pervasivi dello Sviluppo Valutazione e intervento cognitivo e comportamentale

 Pubblichiamo la notizia di un Master molto importante e molto ben organizzato dell’Istituto Beck. Il master si svolge a Caserta e a Roma e costa un botto (2730 euro più iva, da pagare a rate di 300 euro ciascuna). Ciò nonostante, trattandosi di un master di altissimo livello (a partire dai direttori scientifici e didattici: Flavia Caretto e Roberto Militerni) e svolgendosi in un’area particolarmente depressa e particolarmente dominata dagli Ultrapsicodinamici (mi riferisco soprattutto a Caserta, città dove sono nato 40 anni fa e dalla quale sono scappato senza rimpianti), ritengo che sia un’iniziativa meritoria e da pubblicizzare. (G.P.)

Da diversi anni oramai l’offerta formativa sull’Autismo è ampia e le informazioni sono alla portata di tutti. Questo migliora la “cultura dell’Autismo” per certi versi, ma per altri porta con sé anche alcuni problemi. Il primo, è che diventa molto difficile separare il grano dal loglio, se mai questo si può fare in un campo ancora così controverso, in cui comunque evidenze e buone prassi indicano che non ci troviamo “all’anno zero”. Il secondo problema è costituito dalla scarsità di formazione pratica, in associazione a quella teorica: pensare di lavorare con persone con Autismo senza averle mai viste e senza aver mai visto ambienti, materiali ed attività dedicati a loro ed alle loro famiglie, è un po’ come voler imparare a giocare a tennis leggendo le regole da un libro, o ascoltando una conferenza… solo che l’Autismo è molto, molto più complesso del tennis!

A partire dalle esigenze presentate da alcuni allievi dei corsi di specializzazione, e in accordo con l’associazione dei genitori Angsa Lazio Onlus e con il Gruppo Asperger Onlus, l’Istituto A.T. Beck ha cercato di organizzare un’attività di formazione interamente dedicata all’Autismo che rispettasse le buone passi nazionali ed internazionali ed offrisse un aggancio diretto alla attività pratica ed alla supervisione.

Dal 2001 l’Istituto A.T. Beck si occupa di psicodiagnosi, psicologia del lavoro, clinica, ricerca e formazione di psicoterapeuti ad indirizzo cognitivo- comportamentale. In conformità con l’omonimo istituto americano di Philadelphia, l’Associazione scientifico – professionale “Istituto A. T. Beck” di Roma annovera tra le sue motivazioni fondanti quella di offrire il proprio contributo nel settore della salute mentale con un fine di utilità pubblica.

L’istituto propone, con la direzione scientifica e didattica della Prof.ssa Flavia Caretto e del Prof. Roberto MIliterni, un percorso di specializzazione rivolto a chi lavora o intende impegnarsi nell’ambito dei Disturbi dello Spettro Autistico. Il Master sull’Autismo, che si svolge fra Roma e Caserta, è rivolto ai Laureati in Medicina, Psicologia, Scienze dell’Educazione, Terapia della Neuro e Psicomotricità, Terapia del Linguaggio, Laureati con Specializzazione in Sostegno che intendano acquisire strumenti operativi per l’intervento cognitivo e comportamentale per i Disturbi dello Spettro Autistico. Il Master è centrato sull’intervento psicoeducativo, e fra i docenti annovera alcuni fra gli esperti che più hanno inciso sui cambiamenti culturali in questo campo negli ultimi anni a livello nazionale ed internazionale. Nella frequenza del Master sono previsti due stage pratici, uno sulla valutazione ed uno sul trattamento, che possono essere svolti in diverse sedi in Italia.

Per tutte le informazioni relative al Master http://www.istitutobeck.it/Autismo/Home.asp

About these ads

Pubblicato il 12 novembre 2009, in Zuzzerellonate Autismincazzate con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 3 commenti.

  1. Autismo Incazziamoci

    carofiglio? :-O

  2. Complimenti per il blog,
    Ha già visto Carofiglio?.
    Marco

  3. va tutto bene, anzi benissimo ma non è un master. Questo lo dico per gli operatori del settore . Cioè non ha la collaborazione con l’università ma è gestito da un ente privato che ha chiesto l’accredito ecm . ricordo che per legge il master deve essere organizzato in collaborazione con l’università e che automaticamente si è esentati dal richiedere gli ecm. fra l’altro chi frequenta un master è esentato da adempiere gli obblighi ecm . Per cui questo non è un master!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 539 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: