E' MORTO LOVAAS, L'UOMO CHE "HA INVENTATO" L'ABA

Il dottor Ivar Lovaas, il deus ex machina dell’ABA, è morto ieri.

Nel corso degli anni (diciamolo: anche grazie al continuo lavoro di quelli che sono venuti dopo di lui, che hanno trasformato il suo “metodo per soldatini” in un approccio a 360°) ABA è diventato il trattamento d’elezione per l’autismo (anche in Italia, ma i nostri NPI spesso non lo sanno: ahimè).

Mentre non vi è alcun dubbio che i risultati raggiunti da Lovaas siano stati straordinari, molti sono in disaccordo con i suoi metodi

Agli inizi della sua fulminante carriera, Lovaas era un sostenitore delle punizioni (anche corporali, sembra). Con il passare del tempo, anche lo stesso Lovaas ha capito che la punizione va utilizzata solo in casi estremi e che il rinforzo (positivo o negativo che sia) è il vero “motore”.

GIANNI PAPA

Advertisements
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: