PASQUA

relazione scritta

Advertisements
Articolo successivo
Lascia un commento

3 commenti

  1. mammam

     /  31 marzo 2013

    La prima volta che ho letto questo sito c’era una canzone che iniziava con “Gli autistici sono malati ma i genitori sò rincoglioniti…” quindi Paolo accontentati che Gianni non è molto in forma ultimamente. Scherzi a parte, se ci sei appena entrato in questa situazione (mi veniva un’altra parola ma sono una signora) devi avere gli occhi ben aperti. Attenzione perchè a tutelare le famiglie non c’è nessuno e vedrai, il lavoro di manovalanza lo dovrai fare tu se vuoi vedere tuo figlio migliorare. Dopo un pò (nel mio caso 2 anni e mezzo) impari a capire quando dicono baggianate e anche a riderci sopra, ma lo fai perchè per disperazione hai raggiunto e superato il loro livello di competenza e credimi, non è che ci voglia moltissimo.

  2. PAOLO

     /  31 marzo 2013

    Noi come famiglia dopo mesi di attesa iniziata a Novembre finalmente siamo riusciti a fare tutti i passi e ormai tra qlc giorno inizierà il lavoro su mio figlio e sarebbe già cosi se impegni di”formazione o meglio di aggiornamento in America presi in precedenza non avesse impedito alla consulente di essere presente.Da quel che ho potuto vedere e sentire da persone fidate che hanno e stanno mettendo nelle mani di Mipia e quindi metodo Aba etc.etc.gran parte della vita e del futuro del proprio figlio tutte o quasi sono estremamente soddisfatte dal risultato avuto.Costa troppo e diventa per pochi fortunati?La colpa è dello Stato non di Mipia anche se forse visto l’enorme carico di lavoro che hanno i consulenti potrebbero abbassare leggermente i listini ma questo non può e non deve mettere in secondo piano i risultati che cmq vengono raggiunti.Questo potrebbe essere un sito importante e di riferimento se SI FACESSE MENO IRONIA ANCHE PERCHE’TUTTI MA TUTTI QUELLI CHE APRONO QUESTO SITO STANNO VIVENDO IL PERIODO PIU’DIFFICILE DELLA PROPRIA VITA e di TUTTO HANNO BISOGNO FUORCHE’DI LEGGERE VIGNETTE o ARTICOLI TESI A DISTRUGGERE E SCREDITARE DETERMINATE FIGURE.
    Personalmente a noi NESSUNO HA IMPOSTO L’EDUCATORE,abbiamo scelto noi quello per la scuola e stiamo scegliendo noi quello che verrà a casa e anche a livello di costi stiamo trattando noi in prima persona NON MIPIA.Il consulente che ha preso in carico mio figlio è una persona molto in gamba,laureata e con una serie di progetti iniziati e finiti con successo e questo è stato verificato di persona.Nessuna pressione sul COME E QUANDO PAGHERAI…io dico solo e chiedo che il risentimento personale di qualcuno resti nell’ambito del”VERO”e non sfoci nella”FANTASIA”.Grazie

  3. jhonny s.

     /  31 marzo 2013

    Io personalmente non ho avuto esperienze negative con l’aba, ho la stessa consulente da anni (non una BCBA) che si è formata allo Iescum. Forse avrei potuto fare di meglio e di più, non ho pensato al titolo, ho fatto quello che ritenevo giusto e che mi potevo permettere. Mio figlio è molto migliorato e, per quanto possibile, mi sembra un bimbo sereno. Conosco genitori che hanno consulenti più gettonate e so di costi esorbitanti ma non ho mai sentito che nessuno abbia mai parlato di “tirare fuori” dall’autismo o di andare alle elementari senza sostegno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: