romanzo – 9

capitolo 8

 

9

– Tu sei qui da molto? Sei bravissima!

– Ho fatto la triennale, poi il tirocinio del post triennio, poi la specialistica e ora sto facendo il tirocinio post-specialistica, però insieme mi sono iscritta anche al master, quindi sto facendo la post-specialistica più il master.

– Allora puoi essere preziosa. Io sono venuto qui per imparare bene, perché ho una bambina con autismo.

– Ah, sei un genitore?

– Sì. E ho anche un blog. Però era nato come blog sull’omosessualità, ma poi – quando mia figlia ha cominciato a crescere – è diventato anche un blog sull’autismo.

– Non credo proprio che Elisabetta ami i blog.

– Dici?

– Boh… ma poi non lo so. Lei vive nel suo mondo strano, a Casal di Principe, in mezzo ai rifiuti tossici sepolti. Chi può sapere cosa pensa davvero?

– Ma tu la conosci? Io ho visto solo Enza Caserta.

– Elisabetta qui non viene quasi mai, lei gestisce il centro a Marcianise, più che altro, e poi si fa vedere all’altro centro a Casal di ?Principe. O viceversa… Boh…

– Ma come mai un centro anche a Casale, a parte il fatto che è in un bene confiscato alla Camorra?

– Lei è di Casale, ma di solito se ne sta a Marcianise.

– Ma è lontano Marcianise da qua? Io ho visto che ci si passa, col treno. Deve essere sulla linea Napoli-Caserta via Aversa. E poi è lontano dalla stazione?

– No, sono due passi a piedi. Cinque minuti.

– E credi che possa andare lì? Mi hanno detto che lì ci sono la maggior parte degli sfigati.

– Ah, sì, ma non per scelta. Sono capitati là. Vanno là da tempo e continuano ad andare là. Non è per calcolo. Sono sempre andati là. Per esempio c’è gente da Caserta che porta i figli a Marcianise e non nel centro di Caserta.

– Ma è più grande?

– Direi che è piccolino, ma è fatto meglio… Vedi che è tardi. Quella è la mamma della bambina che devo seguire.

– E la bambina?

– Sarà andata in bagno. Va sempre in bagno.

– Ma tu ci vai mai nell’aula degli sfigati?

– Ogni tanto. Ma faccio sia i fighi che gli sfigati.

– Ma tu ci sei mai andata a Marcianise?

– Adesso grido.

capitolo 10

Advertisements
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: