Romanzo – 27

Capitolo 26

telefono27

– Pronto.

– Ciao!

– Chi è?

– Sono Elisabetta!

– Eli!

– Chiamami Elisabetta!

– Ciao! Che sorpresa… E di domenica!

– Nulla… Avevo voglia di sentirti. Stai andando bene.

– In che senso?

– Fino a poco tempo fa, ti saresti alzato per ogni cosa che non andava e avresti sollevato una questione che non finiva più, invece alla lezione teorica, l’ultima volta, è venuta quella psicologa cognitivista e tu sai che noi abbiamo bisogno di contatti, abbiamo bisogno di gente che conosca il nostro nome e che ci faccia lavorare. Sai che nel migliore dei mondo possibili esiste solo l’ABA ma che dobbiamo accettare dei compromessi.

– Mi sarei alzato a fare un casino ma non avrei ottenuto nulla. Certo fare un master ABA e arrivare a parlare di tutt’altro, di teorie che non c’entrano nulla con l’analisi del comportamento… non ha molto senso… E gliel’ho scritto, a Enza.

– Infatti!!! Proprio questo ci ha fatto piacere! Un po’ di tempo fa noi abbiamo trovato un blogger omosessuale troppo omosessuale e troppo blogger, che “abbraccia” la causa dell’ABA senza essere nemmeno, lasciatelo dire, troppo convinto. Solo perché ha una figlia autistica. A proposito, come sta?

– Rosanna…

– Insomma, volevo complimentarmi con te perché stai imparando e stai diventando migliore. Il bigliettino lo ha letto Enza e lo ha passato a me. Lo abbiamo letto in due e non ha fatto danni. Invece un tuo intervento avrebbe potuto farne. E sai perché? Perché avresti avuto ragione! Perché non ha senso in un master ABA un intervento di una cognitivista… Ma quella cognitivista in particolare è molto importante nel nostro territorio ed è una strada che ci teniamo aperta!

– Dicevo di Rosanna…

– Ascolta: come sai, noi ogni estate organizziamo l’estate degli sfigati. L’anno scorso l’abbiamo organizzata a Casal di Principe, perché la maggioranza degli sfigati proveniva da lì. Ma ora abbiamo sfigati sia da Caserta che da Marcianise… E molti sfigati vengono anche da oltre, da Maddaloni, da Caiazzo, da Santa Maria a Vico.

– E…

– Perciò quest’anno l’estate degli sfigati viene organizzata a Marcianise. Che è un centro che conosci bene e dove tu hai cominciato a capire come si lavora con gli sfigati… Noi vogliamo tenere conto delle tue motivazioni e abbiamo deciso di farti lavorare esclusivamente con gli sfigati… Quindi vorremmo che facessi parte della brigata. Come sei messo in estate?

– Di solito vado al mare con il mio compagno e Rosanna e la mamma di Rosanna, che quest’anno non è fidanzata. Quindi teoricamente dovremmo andare tutti e quattro e basta, nella casa di Baia Domizia di Giacomo, a meno che lei non porti qualcuno all’ultimo momento. Un uomo, intendo.

– Non voglio conoscere i dettagli dei tuoi rapporti familiari.

– E cosa?

– Noi abbiamo bisogno di tirocinanti per tutta l’estate. Luglio e agosto, tranne che la sola settimana di ferragosto. Finiamo il 9 settembre. Insomma. Dal primo luglio al 9 settembre, meno una settimana, puoi stare con noi? Così hai occasione di lavorare con i bambini tutti i giorni, di specializzarti nel settore che ti interessa, quello degli sfigati, e di diventare un operatore competente. Non ancora in grado di masterizzarsi coma con tutta la parte del tirocinio “tolta di mezzo”. Allora…?

– Devo parlarne col mio compagno.

– Quando ce lo presenti?

– Io non credo…

– Ciao, allora. Fai sapere a Rita, quando vieni per il tirocinio, le tue disponibilità. Noi contiamo molto su di te, perché la tua motivazione non ce l’ha nessuno.

– Eh…

– Forza, dai, ti saluto.

– Ciao.

– Ciao. In gamba, eh?

Advertisements
Lascia un commento

1 Commento

  1. Claudia

     /  11 maggio 2015

    Tutto troppo vero!!!!
    Triste, Ma mi fa anche sorridere, cosa che non faccio più spesso da dietro quel vetro…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: