AUTISTIZZA

 E’ immorale, immondo e nefasto che aba-addetti pubblicizzino le proprie aziende-spettacolo tra sculettamenti e sgallettamenti, perché professionisti cotali e cotanti convivono placidamente con lo psicodinamismo imperante e vegetano vegetano vegetano poi mangiano mangiano mangiano e s’ingrassano s’ingrassano s’ingrassano sulle spalle del disperatismo immane della genitorialità secco-perdente.

Se poi il carosello mediatico s’ingolfa di guaritismo impossibile, allora il chierichismo singòlfico dei querulanti vorrebbe chiedere venia e urlare e urlare e urlare e scureggiare scureggiare scureggiare.

Blaterare di guarigione in un mondo nel cui non si puote guarire nemmanco dalla calvizie, è di una cattiveria così cattiva che i bimbi piangono e le mamme ingialliscono.

Pur il mio scriver serioso trasparire e traspirare vòle una realtà: un pianeta non ingiusto ma giusto e giusto e giusto (e non ingiusto) attraversa e squarcia il concetto di sterminio totale.

Sterminio totale che – in codesto caso specifico e aspecifico – è sterminio metaforizzato e welfaristico.

Sottolineo con i puntini – infatti – che il dramma va sdrammatizzato. Però il diritto alla cura, a qualunque piano sia e da qualunque immane altezza sia precipitato,  esiste, è vivo e dunque alita. Se il diritto alla cura raggiunto esser può tramite Full Metal Jacket, faremo Full Metal Jacket.

SOCRATE

Advertisements
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: